Sedia Thonet con braccioli

…La sedia!
La sedia è la sedia: visione globale dell’oggetto.
Generalmente di legno, FAGGIO EVAPORATO, noce dei casi migliori, talvolta di vimini, caso limite, non globale.

Giorgio Gaber, La sedia / Al bar Casablanca

Ideata nel 1994 da Hermann Czech per l’azienda Gebrüder Thonet Vienna,  questa sedia, dall’aspetto solido e resistente, ha un design attuale che sembra d’altri tempi: si pone evidentemente in continuità stilistica con lo stile Thonet di fine ‘800.

La sedia presenta una seduta in faggio curvato a vapore fatta da un unico pezzo,  sostenuto da una struttura ad archi, che conferisce stabilità e robustezza.

E’ disponibile anche senza braccioli.

La tecnica di curvatura del legno con il vapore venne sperimentata dall’ebanista Michael Thonet  alla metà dell’Ottocento.
Nonostante i meriti di Thonet, in Italia qualcosa di analogo e meno noto, ma non meno importante, stava contemporaneamente accadendo: la Società Antonio Volpe, un’impresa friulana, antesignana della produzione di legno curvato, interpreta il suo tempo con originalità e unicità. Nel  1889 La Società Volpe partecipa all’Esposizione di Verona dove viene premiata con un diploma d’onore di primo grado per i suoi mobili in faggio curvato.

Dettagli del prodotto
Dimensioni: 50 x 53 x 84,8 cm

Richiedi informazioni su questo oggetto:
Se desideri acquistare o ricevere informazioni su questo oggetto compila il form in basso. Sarà nostra cura risponderti il prima possibile.

Hidden
Nome e Cognome*
Rimani aggiornato sulle novità
Consenso*