Vasi in ceramica della serie “Vulcani” di Franco Bresciani

«Io» disse ancora «possiedo una rosa che innaffio tutti i giorni. Possiedo tre VULCANI che pulisco tutte le settimane. Perché pulisco anche quello spento. Non si sa mai. Il fatto che io li possieda è utile ai miei vulcani ed è utile alla mia rosa. Invece tu non sei utile alle stelle…

Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe, 1943

Questo vaso a forma di vulcano nasce  grazie alla collaborazione tra il designer Franco Bresciani e la storica ditta di ceramiche Gabbianelli.

L’azienda, nel 1939,  altro non era che un piccolo laboratorio artigianale di piastrelle decorate a Milano. Solo negli anni Cinquanta, grazie alla collaborazione con importanti ceramisti, architetti e designer, come Giò Ponti, Lucio Fontana, Enzo Pedra, Sergio Asti e Sergio Favre , inizia a crescere.

E’ negli anni ’60 che avvia anche la produzione di ceramica artistica: oggetti per la vita quotidiana e piccole sculture, che entrano nelle collezioni dei più importanti musei internazionali d’arte moderna. Nascono così oggetti che hanno contribuito a fare la storia del design ceramico, tra tutte la “Serie Elementare” (1968) di Enzo Mari, o la serie  “Tuttotondo” (1982) di Bruno Munari.

Il 2000 è l’anno di nascita del gruppo Altaeco, di cui Gabbianelli è parte con le ceramiche Bardelli, Appiani e Vogue, e in cui continuano a vivere l’anima, i valori e la sensibilità dello storico marchio.

Dettagli del prodotto
Produzione: Gabbianelli
Designer: Franco Bresciani
Dimensioni vaso bianco: 42 x 42 x 34cm
Dimensioni vaso nero: 33 x 33 x 41cm

Richiedi informazioni su questo oggetto:
Se desideri acquistare o ricevere informazioni su questo oggetto compila il form in basso. Sarà nostra cura risponderti il prima possibile.

Hidden
Nome e Cognome*
Rimani aggiornato sulle novità
Consenso*